Come controllare l’operato dell’amministratore condominiale Esistono pochi semp…

Come controllare l’operato dell’amministratore condominiale

Esistono pochi semplici punti che permettono al condomino di venire a conoscenza dei movimenti monetari compiuti dall’amministratore.
Indubbiamente, per essere costantemente aggiornati, sulle iniziative, sui preventivi di spesa ed ogni azione che deve essere compiuta per garantire la corretta manutenzione dello stabile è importante partecipare all’assemblea condominiale o d’informarsi sugli sviluppi, tramite il delegato.
Altro punto, che consente al condomino di mantenersi informato è fornito dalla presentazione annuale del bilancio condominiale, fornito dall’amministratore a tutti i condomini.
Leggere un bilancio condominiale è molto semplice:
– sono elencate tutte le entrate monetarie, fornite dagli inquilini che servono a coprire tutti i costi, ordinari ed eventualmente straordinari del fabbricato.
– sono presenti un elenco di voci che indicano il tipo di lavoro svolto ed il conseguenziale costo.
– al concludersi di un lavoro manutentivo è consegnata all’amministratore od al portinaio una fattura. Il numero della fattura sarà riportato nel bilancio.
– le voci che vengono riportate, riguarderanno anche lo stipendio: del portinaio, dell’addetto delle pulizie, dell’addetto alla lettura dell’acqua e di chiunque altro sia impiegato nello stabile.
– sarà scritto lo stipendio dell’amministratore ed il suo rimborso spese.
L’articolo 1130 c.c prevede che l’amministratore debba annualmente rendere conto della gestione attraverso l’elenco delle entrate e delle spese.

– See more at:
Come controllare l’operato dell’amministratore condominiale
www.ascii.it
Esistono pochi semplici punti che permettono al condomino di venire a conoscenza dei movimenti monetari compiuti dall’amministratore. Indubbiame…